NEWS
14/09/09 - NF16 e Tourism Investment: appuntamento giovedì 29 e venerdì 30 settembre alla Fiera di Bergamo - Due eventi in parallelo che completano la proposta turistica della due giorni bergamasca

Milano, 13 settembre 2016



I protagonisti del mondo del turismo si danno nuovamente appuntamento alla Fiera di Bergamo in occasione della 16ª edizione di NF Travel & Technology Event e della 3ª edizione di Tourism Investment. Medesima location e stesso numero di giornate per due eventi distinti ma concomitanti che, quest’anno, anticipano l’avvio dei lavori. Si svolgeranno infatti giovedì 29 e venerdì 30 settembre, lasciando il weekend a disposizione del tempo libero dei partecipanti.

NF si caratterizza per essere un multievento convegnistico espositivo con 120 eventi, riguardanti tutto quello che interessa il mondo della Travel Industry, suddivisi in quattro percorsi: formazione, tecnologia, argomenti caldi e super novità.


“La formula del workshop è stata completamente rinnovata negli ultimi tre anni –commenta Paolo Bertagni Presidente di Givi Srl- Oltre allo spazio espositivo, che ovviamente ricopre sempre un ruolo di primaria importanza, la fiera costituisce un momento unico di incontro tra addetti ai lavori grazie a convegni, tavole rotonde e presentazioni”.


500 le aziende espositrici presenti suddivise nelle aree: incoming (dove gli operatori avranno modo di incontrare 130 top buyer internazionali), outgoing, Lgbt e innovazione con la selezione delle 20 migliori startup italiane straniere.


Nel corso della due giorni si svolgeranno tre importanti eventi paralleli: Recruiting & Training Day (realizzato con il supporto di LavoroTurismo per far incontrare candidati e aziende), Mice Forum (per facilitare le relazioni tra gli operatori della Meeting Industry) e Tourism Investment (l’appuntamento italiano di riferimento dedicato agli investimenti immobiliari nel turismo).

“La tappa di Bergamo rappresenterà soltanto la manifestazione conclusiva di un roadshow durato un anno e che ha visto fare tappa a Roma, all’Albergatore Day; all’IHIF di Berlino, al Salone del Mobile di Milano e alla performance dell’archistar Simone Micheli, a Bari” afferma Giorgio Bianchi titolare di Tourism Investment.


Una due giorni dedicata a investitori, sviluppatori, costruttori, gestori di catene alberghiere o singoli alberghi, istituzioni, consulenti, fornitori di prodotti e servizi per l'hospitality che desiderano dedicare una giornata a incontri e dibattiti rivolti allo sviluppo immobiliare turistico. Non solo, è anche un'area dove gli operatori possono presentare i propri progetti agli investitori, in aggiunta a una serie di appuntamenti che i partecipanti fisseranno al momento in totale libertà.


NF si riconferma tra i più significativi eventi B2B in Italia per il settore turistico. Un'opportunità unica per incontrarsi, promuoversi, formarsi, realizzare business ed entrare in contatto con la domanda nazionale e internazionale del prodotto e dei servizi turistici. Ben 12.185 i partecipanti (tra operatori, agenzie di viaggio e hotel) nel corso della 15ª edizione.

NF e Tourism Investment sono eventi organizzati in collaborazione con Regione Lombardia.


 Nota per i redattori
NF16 è tra i più significativi eventi business to business in Italia per il settore turistico. Un'opportunità unica per incontrarsi, promuoversi, realizzare business ed entrare in contatto con la domanda nazionale e internazionale del prodotto e dei servizi turistici.
Il 2015 è stato un altro anno favorevole per il turismo internazionale: secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT) nella graduatoria 2015 delle destinazioni turistiche mondiali più frequentate dal turismo straniero l’Italia si conferma al 5° posto per gli arrivi e al 7° posto per gli introiti.
Sul versante dei flussi turistici stranieri in Italia, il 2016 si apre favorevolmente: secondo i dati Istat provvisori, nei primi due mesi gli arrivi sono stati 4.422.878, con un incremento del 5,1% rispetto allo stesso periodo 2015, mentre le presenze registrate risultano 15.315.970 (+3,3%). Si afferma pertanto il consolidamento del buon risultato raggiunto nell'intero 2015: rispetto al 2014 i dati Istat provvisori mostrano infatti una crescita sia degli arrivi pari a 53.340.903, con un incremento del 3,3%, sia dei pernottamenti pari a 190.448.371, con un aumento del 2%.


 


***